Piante da appartamento

Miglior terriccio per violette africane

Le violette africane possono essere difficili da coltivare se non si è preparati a dar loro le migliori cure. Alcune delle cure di cui dovete essere consapevoli includono il terreno in cui piantate le violette africane. Ho scoperto che queste piante amano una buona combinazione di umidità, nutrimento e aria nel terreno per crescere al meglio, ma quale tipo di terreno aiuterà le piante a prosperare di più?

Questa guida è pensata per aiutarti a trovare il terreno perfetto per le tue violette africane.

Le viole africane tendono a crescere al meglio in un terreno poroso e ben drenante, ma questo dipende dal calore e dall’umidità che le piante ricevono. Se la vostra casa è meno umida di quella raccomandata per queste piante, avrete bisogno di un terriccio ad alto contenuto di materia organica in modo che il terreno non si asciughi troppo velocemente.

Espoma AV4, terriccio biologico per violette africane, 4-quarti

I terricci che sono progettati per le viole africane tendono ad essere un po’ più acidi di altri tipi di terreno, ma hanno anche la maggior parte dei componenti nutrizionali di cui la pianta ha bisogno per crescere. Poiché a queste piante piace avere una superficie ariosa per crescere, una miscela senza terra probabilmente fornirà la miscela ben drenante e ariosa che sarà ideale per il processo di crescita. La maggior parte di queste miscele senza terra contengono sabbia, muschio di torba, perlite o vermiculite. Quando si utilizza questo tipo di miscela, che è una scelta comune per coloro che hanno un intero giardino pieno di viole africane, è necessario aggiungere fertilizzante alla miscela circa una volta alla settimana.

Fai la tua miscela di terriccio

Se non ti piacciono i tipi di miscele di terriccio che puoi trovare in negozio, puoi sempre tentare di fare la tua miscela in casa. Prima di iniziare, assicurati che tutti gli ingredienti siano pastorizzati in modo che le piante crescano bene e non si ammalino. In questo modo si ridurrà al minimo il numero di parassiti che crescono nel terreno e ci si sbarazzerà di qualsiasi malattia che il terreno potrebbe già avere.

Come si pastorizza il terreno? Beh, è abbastanza semplice, ed è qualcosa che si può fare facilmente a casa. Iniziate riempiendo una grande teglia di terra. Io preferisco usare un’opzione usa e getta che posso semplicemente buttare via quando ho finito. Poi, coprite la teglia con un foglio di alluminio. Con il forno a una temperatura di 180 gradi Fahrenheit, dovrai cuocere la miscela di terra per circa un’ora.

Usa un termometro da carne per misurare la temperatura, se necessario. Assicurati che non superi i 180 gradi Fahrenheit, perché una temperatura troppo alta ucciderà anche i batteri buoni del terreno. Una volta che il terreno è cotto, rimuovi il foglio di alluminio e lascialo riposare a prendere aria per quattro giorni interi. Assicurati di mescolare il terreno un paio di volte al giorno per aumentare la quantità di aria che prende.

Se stai preparando la tua miscela, ecco alcune opzioni di terriccio che potresti voler provare per le violette africane:

Miscela di terriccio

  • una parte di terra da giardino
  • una parte di torba o di terriccio
  • una parte di perlite o sabbia

Miscela senza terra

  • due parti e ¼ di muschio di torba
  • un quarto e ¼ di perlite
  • un quarto di litro e ¼ di vermiculite
  • due cucchiai e ½ di calcare
  • un cucchiaino e ¼ di perfosfato

violetta africana pianta

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a determinare la migliore miscela di terreno da usare per le tue violette africane.

Menu