Piante da giardino

10 belle piante perenni a fiore bianco

Il bianco è un colore delicato e bello che è associato alla purezza, alla bontà, all’innocenza e alla perfezione. Si dice anche che il bianco si abbini assolutamente a tutto. Questo può essere uno dei motivi per cui i fiori bianchi sono apprezzati dai giardinieri, con le loro delicate fioriture che fanno apparire ogni altra tonalità di fiore più brillante e vivida accanto alla tonalità bianca.

Le piante perenni bianche sono anche un’ottima aggiunta al giardino, perché molte piante perenni bianche hanno un ricco fogliame verde che dura a lungo dopo che i fiori sono svaniti.

Abbiamo messo insieme 10 delle più belle perenni bianche da fiore che sicuramente aggiungeranno un elemento di eleganza al tuo giardino quest’anno.

Trillium

trillium

Conosciuto anche come giglio di bosco, questi graziosi fiori bianchi sono uno dei fiori selvatici primaverili più conosciuti e amati. Anche se sono originari di ricche aree boschive e spesso crescono in profondità all’interno di foreste pesanti, fanno l’aggiunta perfetta a una varietà di giardini. Il Trillium è noto per i suoi fiori robusti che si appollaiano delicatamente in cima a steli verdi quasi nudi. Richiedono un’ombra piena o parziale e fioriscono meglio quando sono coltivati in un terreno semi-umido nelle zone 4-8.

Lamium

Lamium bianco

Con fogliame verde o dorato e delicati fiori bianchi, queste piante perenni a bassa manutenzione hanno una bella fragranza e attirano una varietà di piccoli uccelli. Preferiscono giardini ombreggiati o contenitori nelle zone 4-8 e i loro fiori hanno fioriture di lunga durata che ne fanno una desiderabile copertura del terreno in angoli ombreggiati.

Lilyturf

Lilyturf bianco

Chiamato anche lilirope, questi nativi asiatici hanno fiori simili a steli che fioriscono in autunno in aree che offrono sole moderato con ombra parziale. In genere crescono da 12-18″ e hanno ciuffi in lenta espansione di fiori tubolari che crescono in cima al fogliame colorato sempreverde nelle zone 5-10.

Saxifraga

Saxifraga

Questi fiori a rosetta giallo-bianco crescono fino a 30 cm di altezza durante i mesi estivi e scoppiano dal profondo fogliame sempreverde argentato che si trova spesso in zone rocciose. Preferiscono le zone 5-8 e non vanno bene in climi umidi o eccezionalmente caldi.

Vinca

Vinca

Comunemente conosciuta come pervinca o mirto strisciante, questi fiori blu-biancastri sono comunemente coltivati come copertura del terreno per il loro incantevole fogliame sempreverde che rimane ricco e rigoglioso tutto l’anno. Preferiscono le zone 4-9, con alcune varietà di vinca che crescono meglio nelle zone 7-9.

Achillea

achillea bianca

Questi delicati fiori bianchi crescono in rametti in cima a steli sottili e sono ottime aggiunte alle aiuole e ai giardini di erbe. L’achillea è spesso coltivata per i suoi usi come erba medicinale, aiutando nel trattamento di crampi muscolari e ferite minori. È stata anche usata come lavaggio del viso o astringente. L’achillea cresce naturalmente nelle praterie e nei prati e prospera nelle zone 3-9.

Erysimum (Wallflower)

Wallflower

Questi fiori facili da coltivare sono apprezzati per le loro fioriture che durano da metà primavera all’inizio dell’autunno e fanno un bordo perfetto per qualsiasi giardino, guardando particolarmente abbagliante cascata sopra un bordo di roccia. Wallflower preferisce i luoghi molto soleggiati e i giardinieri apprezzano la sua capacità di attrarre colibrì e farfalle. Questi bei fiori bianchi crescono meglio nelle zone 6-9.

Capelvenere

Pungitopo

Questi fiori scintillanti, simili a stelle, sono di colore bianco avorio e si arricchiscono di varie sfumature di rosa, sprigionando un dolce profumo dai loro fiori. I loro petali bianco-rosa sono incredibilmente belli e molto unici nel colore e nella forma. Crescono da 1-2′ e prosperano nelle zone di crescita 4-9.

Olmaria

Olmaria

Comunemente chiamata regina dei prati, questi fiori giallo-biancastri si presentano in una rosetta punteggiata di piccoli fiori a merletto che hanno una fragranza molto delicata che è stata spesso paragonata a un odore simile a quello delle mandorle. L’olmaria è stata usata per una varietà di scopi medicinali, compreso l’aiuto nel trattamento di raffreddori, disturbi di stomaco, bruciori di stomaco, ulcere e rigidità delle articolazioni. L’olmaria è stata anche usata come antidolorifico a base di erbe per dolori comuni e dolori. I densi grappoli di olmaria possono fiorire fino a 3′ in altezza e cresce meglio nelle zone 3-9.

Candytuft

Rosa canina

Questo nativo europeo è una bellezza mozzafiato del giardino che è ben chiamato per i suoi petali bianco puro che sembrano quasi caramelle in apparenza. La carruba preferisce una posizione soleggiata e cresce bene in un terreno ghiaioso, rendendola l’aggiunta perfetta ad un giardino roccioso. La fioritura raggiunge un’altezza di oltre 30 cm, ma una volta che i fiori sono spariti, il fogliame rimane fino alla fine dell’estate e spesso rifiorisce all’inizio dell’autunno. Candytuft è un favorito di farfalle e dovrebbe essere coltivato in zone 3-8. Questa pianta è un’eccellente copertura del terreno e il fogliame beneficia effettivamente della neve che copre le sue radici durante la stagione invernale.

Menu