Piante da giardino

12 piante perenni preferite dai colibrì

Quale giardiniere non ama vedere un colibrì o due che fanno visita al suo giardino fiorito?

Queste piccole gemme volanti sono adorate dai giardinieri non solo per quanto sono adorabili, ma anche per la loro capacità di impollinare i fiori che producono nettare e che probabilmente si estinguerebbero senza questi eleganti uccellini.

Questi adorabili uccelli sono noti per il loro piumaggio luminoso e colorato, spesso completo di modelli vibranti. Sono gli uccelli più piccoli, in genere pesano meno di un nichelino.

I colibrì sono attratti dai fiori che producono un nettare dolce. Tieni presente che i fiori amati dai colibrì attirano anche le farfalle e le api, un tesoro per i giardinieri.

Ecco 12 fiori che non solo sono bellissimi, ma creano un’abbondanza di nettare che farà tornare i colibrì nel tuo giardino per altri dolci sorsi!

Monarda

Monarda

Conosciuta anche come Bee Balm, questi caratteristici fiori rosso vivo si trovano spesso nei giardini creativi e nelle bordure. Hanno un grande fascino floreale per i giardinieri e un dolce nettare che attira colibrì, api e farfalle. Questi fiori robusti preferiscono la luce piena o parziale del sole e crescono meglio nelle zone da 3 a 9.

Clematis

Clematis

I fiori di questa Clematis sono disponibili in una varietà di forme e colori. Ci sono oltre 300 specie insieme a molti ibridi. Sono un vero spettacolo in giardino e presentano linee centrali di colore in ogni petalo. È una pianta armoniosa che gioca bene con le altre ed è amata dai colibrì. Cresce meglio in pieno sole e si adatta bene alle zone dalla 4 alla 9.

Hibiscus

Hibiscus

L’ibisco è un fiore semi-tropicale mozzafiato che fiorisce in modo vibrante nei mesi primaverili ed estivi, mentre il fogliame verde e lucido rimane rigoglioso tutto l’anno. Il nettare dell’ibisco è un forte attrattore per i colibrì. Il fiore dell’ibisco dà il meglio di sé a temperature più calde e prospera anche in condizioni di forte umidità, prosperando nelle zone di resistenza dalla 5 alla 10.

Salvia

Salvia

Questi fiori unici sono costituiti da piccoli fiori che crescono su viticci simili a spighe. La Salvia fa parte della famiglia della menta ed è un comune fiore da giardino che viene spesso utilizzato sul retro delle aiuole a causa della sua altezza. Questi bei fiori sbocciano in viola, blu, rosa, rosso, giallo e arancione. Fioriscono più volte se il terreno è mantenuto umido e se ricevono una buona quantità di luce solare. La Salvia cresce meglio nelle zone da 4 a 11.

Phlox

Phlox

I piccoli fiori a forma di stella che si raggruppano nei toni del rosa, bianco, lavanda e viola reale sono accattivanti per l’uomo e una delizia di nettare per i colibrì. Sono i preferiti dei giardinieri perché possono essere utilizzati come una vibrante copertura del terreno che fiorisce all’inizio della primavera o utilizzati in varietà più alte che fioriranno per tutta l’estate. Questi fiori selvatici nativi preferiscono i climi più miti e crescono meglio nelle zone di resistenza da 4 a 8.

Lobelia

Lobelia

Chiamata anche cardinale blu, questi splendidi fiori sbocciano in una splendida coperta di fiori blu brillante. Preferiscono la luce del sole, ma possono anche crescere in zone che ricevono un’ombra modesta. La lobelia è un fiore spensierato che può prosperare quasi ovunque nel giardino nelle zone di resistenza da 6 a 8. Gli steli di Lobelia possono crescere fino a 4 piedi di altezza, rendendola ideale per il retro di un’aiuola.

Daylily

Daylily

Questi fiori luminosi ed energici forniscono un dolce nettare per i colibrì e si dice che siano una “scommessa sicura” per il giardino grazie al fatto che crescono con facilità dal Wisconsin fino alla Florida settentrionale. I daylilies non solo attirano i colibrì e le farfalle, ma rimangono anche in continua fioritura per diverse settimane. Non richiedono quasi nessuna cura e i loro fiori si aprono attivamente ogni mattina per dare il benvenuto al giorno. I daylilies godono di piena luce solare e crescono nelle zone da 4 a 9

Poker perenne rosso-caldo

Perenne del poker rosso-caldo

Questo fiore sorprendente è un vero pezzo focale di qualsiasi giardino ed è anche conosciuto come un giglio torcia. Vive nelle zone di resistenza dalla 5 alla 9 e può crescere fino a un metro e mezzo di altezza. Con fiori rosso vivo e un nettare molto dolce, l’attizzatoio rosso è uno dei preferiti dai colibrì e dalle api.

Colombina

Colombina

Questo fiore squisito è un attrattore ideale per i colibrì. È spesso piantato come bordo di confine o accanto alla recinzione. I suoi fiori sono composti da due livelli, uno strato inferiore di petali del colore di base del fiore nei toni del viola, fucsia e rosa, e uno strato superiore che può essere bianco o una tonalità più chiara del colore principale. Le aquilegie crescono bene nelle zone 3-9 in pieno sole o in ombra parziale, il che le rende molto imparziali quando si tratta del luogo di piantagione.

Fiore cardinale

Fiore cardinale

Questi fiori alti vantano fioriture rosso fuoco a forma di tromba su una spiga che cresce da 2 a 4 piedi di altezza. I fiori cardinali sono un grande attrattore di farfalle e sono apprezzati per la loro resistenza. Sono eccezionalmente resistenti, crescono bene nelle zone da 1 a 10 e richiedono poche cure.

Campanule

Coralbells

Questi piccoli incantatori di solito fioriscono solo una o due volte in una stagione, ma sono i preferiti dai colibrì. Sono noti per essere la pianta perfetta per il giardino all’ombra, ma possono anche fare bene in aree con luce solare moderata. Spesso crescono naturalmente nei boschi e nelle praterie. Le campane di Cora crescono bene nelle zone da 4 a 9.

Lupino

Lupini

Crescendo in spighe di 3-4 piedi che sono dense di piccole e delicate fioriture, i lupini sono attraenti per i colibrì. Anche se i lupini selvatici in genere non prosperano nei giardini di casa, ci sono ora molte varietà di ibridi che fanno bene in giardino, anche se probabilmente avranno bisogno di essere ripiantati ogni pochi anni. I lupini crescono meglio nelle zone di resistenza da 4 a 8.

Menu