Piante ornamentali

Consigli per coltivare le rose Knockout

Le rose Knockout sono alcuni dei fiori più belli e versatili che esistono. Sono adattabili a vari ambienti e possono crescere in una varietà di colori, rendendo queste rose una grande aggiunta a qualsiasi giardino. Mentre le rose knockout possono essere a bassa manutenzione, richiedono ancora una cura adeguata per crescere correttamente e rimanere in salute. Ci sono diversi consigli che ogni giardiniere dovrebbe seguire quando cerca di far crescere le rose knockout.

Piantagione iniziale

Quando si piantano le rose knockout, è meglio tenerle in aree che ricevono molto sole. Idealmente, le rose knockout dovrebbero ricevere da sei a otto ore di sole al giorno, con la maggior parte della luce solare nelle ore mattutine e l’ombra nel pomeriggio. Il terreno dovrebbe anche avere un buon grado di drenaggio. Una sovrabbondanza di sabbia o argilla nel terreno può influire negativamente sul drenaggio, causando eventualmente marciumi.

Fare attenzione al freddo

Le rose Knockout crescono in molti tipi di clima diversi senza problemi. Possono persino prosperare in aree che di solito hanno un clima estremamente caldo. Tuttavia, possono ancora essere danneggiate in aree che hanno temperature molto basse. Durante l’inverno o in climi particolarmente freddi, le rose knockout possono usare un po’ di protezione per assicurarsi che non soffrano di danni da congelamento.

È una buona idea coprire il cespuglio di rose con una grande scatola per aiutare a prevenire il congelamento e l’accumulo di neve. Se coprire le rose non è un’opzione, pulisci regolarmente la neve e il ghiaccio dai fiori per assicurarti che gli steli non vengano danneggiati dal peso. Assicurati di essere delicato quando rimuovi la neve dai fiori. Se il ghiaccio è ostinatamente attaccato ad essi, è meglio lasciar perdere. Se le vostre rose sono in un contenitore invece che piantate nel terreno, potrebbe essere un’alternativa migliore portarle in casa durante le ondate di freddo.

Nutrire le rose

Le rose Knockout non sono molto esigenti quando si tratta di nutrirle, ma è comunque una buona idea dare loro una sana dose di cibo di alta qualità nella loro prima alimentazione primaverile. Un alimento organico o chimico di alta qualità per le rose è un’ottima scelta per la prima alimentazione, perché fornisce ai fiori un sacco di nutrienti per aiutarli a prosperare nei primi mesi dopo essere stati trapiantati o piantati. Dopo di che, i nutrimenti fogliari andranno benissimo per fornire ai fiori molto nutrimento per prosperare.

Potatura

Le rose Knockout dovrebbero essere potate di tutti gli steli anneriti e delle aree appassite o eventualmente malate. Le rose Knockout sono note per essere autopulenti e molto resistenti alle malattie, il che significa che il più delle volte non è necessario potarle. Tuttavia, dà ancora al vostro cespuglio di rose un aspetto pulito e attraente, e non fa mai male prendere qualche precauzione in più contro le malattie. Inoltre, la potatura dei fiori spenti facilita un po’ la crescita di quelli nuovi.

Annaffiare

Anche i meno esperti di giardinaggio sanno che uno degli aspetti più importanti per mantenere una pianta sana e fresca è una corretta irrigazione. Le rose Knockout non sono molto avide d’acqua, ma hanno bisogno di annaffiature regolari come qualsiasi altra pianta. Il terreno deve essere sempre mantenuto umido, ma attenzione a non innaffiare troppo perché aumenta il rischio di sviluppare malattie e marciumi. Dare alle rose un’annaffiatura veloce una volta alla settimana dovrebbe essere sufficiente per mantenerle in salute. Tuttavia, è sempre una buona idea controllare il terreno ogni due giorni per assicurarsi che non si asciughi troppo rapidamente. Il terreno dovrebbe essere controllato ogni giorno durante i periodi di caldo estremo e di siccità.

Se le vostre rose sono tenute in un contenitore, potrebbe essere necessario annaffiarle più regolarmente perché il terreno tende a seccarsi di più in vasi e fioriere rispetto a quando è in terra. Assicurati che ci siano dei fori nei contenitori per consentire un drenaggio adeguato.

Infine, assicurati di innaffiare le rose dalla base invece che dall’alto. Anche se non danneggia i fiori innaffiare dall’alto, le gocce d’acqua che si asciugano sui petali possono sbiadire i colori e lasciare macchie.

Menu