Piante ornamentali

Consigli sulla coltivazione del lupino (Guida alla coltivazione)

I lupini sono piante maestose che crescono steli impressionanti che sbocciano con fiori ricoperti di colori brillanti. Possono essere coltivati in zone da 3 a 7. Sono disponibili in rosso, giallo, bianco, viola, rosa e multicolori. Questi fiori sbocciano in primavera e in estate. Gli steli dei fiori crescono ovunque da 1 piede a 5 piedi di altezza, a seconda della varietà.

Queste piante perenni sono note per i loro fiori grandi e appariscenti e per i loro colori brillanti.

Requisiti di luce e temperatura

Queste piante preferiscono il pieno sole, ma possono essere coltivate in zone con ombra parziale. Se non sono in pieno sole, fioriranno con meno fiori. Se piantate in piena ombra, non cresceranno affatto i fiori. Se la vegetazione circostante inizia a bloccare il sole per i vostri lupini, tagliate quella vegetazione per mantenere i lupini in salute. Se le temperature diventano troppo alte, possono anche far sì che i vostri lupini non fioriscano. A loro piace stare al sole con temperature fresche piuttosto che al sole bollente dell’estate.

Annaffiare

I lupini amano essere annaffiati spesso, ma non devono stare nell’acqua. Il terreno deve drenare bene in modo che queste piante siano tenute in acqua troppo a lungo.

Circa 1 pollice d’acqua ogni settimana è più benefico per loro. Se vivete in una zona che riceve tanta pioggia, i vostri lupini non avranno bisogno di tante cure. Se la tua zona ha regolarmente temperature calde, metti un leggero strato di pacciame intorno a queste piante per mantenere l’umidità nel terreno e per mantenerlo più fresco.

Terreno

Il terreno deve avere un ottimo drenaggio. Mescolare sabbia o rocce può aiutare l’acqua a drenare più facilmente. I lupini non hanno bisogno di un terreno ricco, ma di un buon drenaggio per evitare che le radici marciscano. Anche se il terreno è naturalmente povero, i lupini dovrebbero crescerci bene. Il terreno stesso dovrebbe avere un pH di circa 6,5. Si tratta di un livello leggermente acido che aiuterà le piante a prosperare, ma possono anche tollerare terreni più acidi.

Queste piante non hanno bisogno di essere concimate. L’aggiunta di fertilizzante può effettivamente far crescere troppo fogliame e troppo poca fioritura. L’unica volta che si dovrebbe aggiungere del fertilizzante è quando il terreno è troppo alcalino e deve essere reso leggermente acido.

Propagazione

I lupini crescono molto bene dai semi. Tuttavia, il rivestimento dei semi è molto resistente e duro. I semi devono essere messi in ammollo per una notte in acqua o devono essere intaccati in una piccola area del rivestimento per permettere alle piantine di passare più facilmente. Dovrebbero essere piantati a circa un quarto di pollice di profondità e a circa 2 o 3 piedi di distanza. Queste piante crescono una lunga e profonda radice a fittone, quindi può essere difficile trapiantarle una volta che si sono stabilite. I semi impiegano fino a 30 giorni per germinare. Una volta che si sono stabiliti, si riseminano facilmente. I lupini possono anche essere coltivati prendendo un piccolo segmento delle radici e della corona e piantandoli altrove.

Menu