Piante ornamentali

Suggerimenti per coltivare la Loosestrife del collo d’oca

La loosestrife a collo d’oca ha un’insolita disposizione dei fiori con i suoi steli curvi e una moltitudine di piccoli fiori bianchi. Può essere coltivata nelle zone da 3 a 8 e può diventare alta fino a 3′. Fiorisce a lungo, mantenendo i fiori da luglio a settembre. Ognuno dei suoi racemi può crescere fino a 12″ di lunghezza, rendendo questa pianta vistosa che viene spesso utilizzata nelle composizioni di fiori recisi.

Quando inizia l’autunno, il fogliame di questa pianta diventa arancione brillante, aggiungendo il suo fascino nelle aiuole. Alcune varietà più grandi possono aver bisogno di essere picchettate quando raggiungono la loro piena altezza.

Requisiti di luce e temperatura

Il loosestrife a collo d’oca ha bisogno di molto sole ogni giorno. Il posto migliore dove metterla è in pieno sole, ma tollera anche l’ombra parziale se riceve il sole diretto da tre a sei ore ogni giorno. Se è limitata nella sua luce solare giornaliera, tuttavia, non crescerà tanto e farà meno fiori. Avere meno luce del sole la renderà anche più leggera. Questa pianta è in grado di tollerare le temperature fredde anche quando fa freddo.

Annaffiatura

Il loosestrife a collo d’oca ha bisogno di molta acqua per crescere bene e far spuntare i suoi fiori. Le piace che il terreno sia sempre umido, ma è tollerante ad avere un terreno più secco, così come un terreno che occasionalmente lascia la pianta in acqua. Questa pianta ha bisogno di un’annaffiatura regolare per mantenerla sana e in fiore. Tuttavia, se si innaffia troppo spesso, la pianta può arrugginire le foglie. L’umidità può anche attirare le lumache. Imparate a innaffiare questa pianta in modo che il terreno rimanga leggermente umido invece che bagnato. Il posto ideale per piantarla sarebbe vicino a uno stagno o a un ruscello dove avrebbe accesso all’acqua per tutto il tempo.

Looseneck-Loosestrife

Terreno e concimazione

Questa pianta non è schizzinosa riguardo al terreno. Può vivere benissimo in un terreno povero, ma le piace di più il terreno con molto materiale organico. Uno dei motivi per cui le piace così tanto stare vicino a stagni, paludi e ruscelli è che il terreno è molto ricco di materiale organico. Mettete del pacciame sul terreno in inverno per aiutarlo a superare l’inverno più facilmente. Questo intrappolerà anche un po’ di umidità nel terreno. Questa pianta cresce molto rapidamente, quindi non ha bisogno di essere concimata finché è in un buon terreno. Se è in un terreno povero, tuttavia, può usare un po’ di fertilizzante all’inizio della stagione di crescita primaverile. Usa un fertilizzante bilanciato, 10-10-10.

Decapitazione e potatura

In autunno, gli steli dei fiori inizieranno ad appassire. La potatura di questi steli durante l’autunno rende l’intera pianta più bella. Per l’inverno, tagliare tutto indietro, fino a circa 2″ di altezza. È possibile mantenere la corona protetta coprendola con un po’ di pacciame dopo la potatura.

Propagazione

Il loosestrife a collo d’oca è un coltivatore aggressivo, e può invadere le aiuole e cercare di superarle. È una buona idea dividerla ogni due o tre anni. Fate la divisione in primavera o in autunno. Dovrete scavare i rizomi e rimuoverne circa un terzo. Poi, potete piantarli altrove, ad esempio in un contenitore, o semplicemente sbarazzarvene in modo che la pianta non sfugga di mano e diventi sovraffollata.

Menu