Piante da appartamento

Come coltivare e curare le piante da scudo persiane

Le belle foglie della pianta scudo persiano (nome botanico strobilanthes dyerianus) offre un colore vibrante molto più lungo di una pianta da fiore. Sono noti per le loro lunghe foglie di 4 – 7 pollici che variano nel colore dal viola all’argento combinato con venature verdi. Germoglierà fiori blu chiaro per un breve periodo durante l’anno.

Non tutte le piante di scudo persiano fioriscono e, se lo fanno, di solito è in autunno o in inverno. Di solito non vedrete i fiori a meno che la pianta non sia in un ambiente molto caldo. In condizioni ideali, la pianta può crescere fino a 4 piedi.

La pianta proviene dal Myanmar, dove è una perenne che abbellisce la gente con la sua bellezza per tutto l’anno. È considerata parte della famiglia delle Acanthaceae, piante tropicali da fiore. Prendersi cura di questa pianta tropicale può richiedere un po’ di tempo, ma con le giuste cure, potrete godervi una pianta di scudo persiano anche a casa vostra o in giardino.

scudo persiano in giardino

Come coltivare e curare lo scudo persiano

Le piante a scudo persiano hanno più successo nella zona 10 dell’USDA. La pianta può avere successo nelle zone USDA 8 -11, però. Mentre può crescere all’aperto in alcuni luoghi nel sud degli Stati Uniti e alle Hawaii, la maggior parte delle persone coltivano questa bella pianta in casa per regolare il suo ambiente e mantenerla fiorente. Quando si coltiva la pianta all’interno, la pianta deve essere in calore di oltre 60 gradi.

Se volete piantare il vostro scudo persiano all’esterno, supponete che duri solo per un motivo o portatelo dentro quando inizia a rinfrescare. Vorrai anche distanziare le tue piante di 36 – 48 pollici l’una dall’altra.

Le piante di scudo persiano rispondono molto bene al fertilizzante. Dai alla tua pianta scudo persiano cibo con azoto ogni due settimane durante l’alta stagione, ma puoi fermarti durante l’inverno e l’autunno.

Una delle attrattive di una pianta a scudo persiano è la sua naturale cespugliosità. Tuttavia, è possibile renderla ancora più cespugliosa pizzicando gli steli di tanto in tanto.

Il terreno per la vostra pianta deve avere un livello di pH di base di 5,5. – 7.5.

Requisiti dell’acqua

Le piante di scudo persiano richiedono un’umidità costante. Annaffiale abbondantemente e uniformemente due volte alla settimana. I primi quindici centimetri di terreno devono essere costantemente umidi. Se notate che il terreno si asciuga tra un’annaffiatura e l’altra, aumentate la quantità d’acqua. Se le piante vengono coltivate all’aperto, il pacciame può aiutare a trattenere l’umidità.

Dato che l’idratazione è una parte importante per evitare che le foglie appassiscano, si consiglia vivamente di spruzzare quotidianamente dell’acqua.

Assicurati di evitare l’acqua contenente cloro quando innaffi e nebulizzi la tua pianta, perché il cloro può danneggiarla.

viola scudo persiano

Requisiti di luce solare e temperatura

La pianta dello scudo persiano richiede calore e umidità per prosperare. Un bel trucco per dare alla pianta l’umidità di cui ha bisogno senza disturbare la vostra casa è quello di mettere il vaso della vostra pianta sopra un piatto con rocce e acqua. L’acqua evaporerà verso l’alto nella pianta.

Se piantate all’aperto, i semi non cresceranno se la temperatura non supera i 55 gradi. Come già detto, le piante dovrebbero essere costantemente a una temperatura superiore ai 60 gradi.

Anche se la pianta prospera nel calore e nell’umidità, preferisce l’ombra parziale.

Elenco dei problemi comuni che lo scudo persiano ha e soluzioni

Come per molte piante, la pianta dello scudo persiano può attirare alcuni parassiti, specialmente afidi e mosche bianche. Controllare la pianta regolarmente può dirvi se avete un problema. Se si sviluppa un problema, passare a un fertilizzante con poco o nessun azoto.

Menu