Piante da appartamento

Come far fiorire le piante di Hoya

Le hoya (Hoya spp.), conosciute anche come piante di cera, sono piante rampicanti che richiedono poca manutenzione e producono foglie spesse e cerose e, nella maggior parte delle cultivar, grappoli di fiori robusti. Alcune cultivar non producono fiori, ma le hoya più comuni, come Hoya carnosa, Hoya krohniana ‘Eskimo’, e Hoya multiflora, sono tutte varietà fiorite.

I grappoli di fiori sono a forma di cupola, simili alla cima di un ombrello; infatti, questo tipo di grappolo di fiori è chiamato ombrello (senza “r”).

Le Hoya sono piante perenni e longeve che provengono dai tropici, ma possono crescere facilmente in condizioni più miti.

La cura delle hoya è generalmente semplice, ma se volete che la pianta fiorisca, datele l’ambiente che desidera – ed evitate alcuni compiti comuni che molte altre piante potrebbero richiedere.

Non decapitarle

Quando un’ombrella sbiadisce e i fiori appassiscono, non decapitare la hoya per far sembrare la pianta più bella. Questo è dovuto a una stranezza che non si vede in molte piante da giardino convenzionali: La hoya rifiorisce esattamente dallo stesso sperone nello stesso punto. La prossima ombrella emergerà da quella stessa estremità dello stelo, in altre parole. Se si cimano i fiori, il che tipicamente comporta il taglio di una parte dello stelo, non si otterrà un’altra fioritura da quel punto e si dovrà aspettare che altri speroni crescano nel tempo. Se non ti piace l’aspetto dei fiori appassiti, puoi spazzolare leggermente i petali.

Nessun’altra tattica farà fiorire la pianta se le hai tolto tutti gli speroni. Se scopri che questo è stato il tuo errore e la ragione per cui non stai ottenendo fiori di hoya, cura la pianta come al solito e aspetta che crescano altri speroni col passare del tempo.

Le hoya hanno bisogno di luce adeguata

La luce che la tua hoya riceve è uno dei principali fattori che contribuiscono alla capacità della pianta di fiorire. Mentre una luce troppo intensa può bruciare la pianta (come la luce intensa può fare con la maggior parte delle altre piante), una luce troppo bassa impedisce la fioritura. Se la vostra hoya si rifiuta di fiorire, il livello di luce dovrebbe essere una delle prime cose da controllare.

Le hoya non hanno necessariamente bisogno del sole pieno per tutto il tempo; possono vivere sane e felici in condizioni di sole pieno, sole parziale e ombreggiatura. Tuttavia, hanno bisogno di esposizione alla luce intensa per produrre abbastanza cibo attraverso la fotosintesi per sostenere la fioritura. Se potete dare loro almeno il pieno sole mattutino per diverse ore, questo vi aiuterà; anche il sole pomeridiano con qualche ombra irregolare va bene.

Mantenere la pianta legata alle radici

Le Hoya sono epifite, simili alle orchidee. A loro piace avere le radici in circostanze un po’ compresse perché queste simulano ciò che la pianta sperimenta in natura, quindi lascia che la pianta sia un po’ legata alle radici. Occasionalmente, nel corso degli anni, potreste scoprire che ha bisogno di un rinvaso, ma il più delle volte è sufficiente cambiare il terreno e il substrato usando lo stesso contenitore. Essere legati alle radici può essere stressante, ma questo stress potrebbe essere sufficiente nel caso della hoya per farla fiorire di più.

Drenaggio dell’acqua e del suolo

Le hoya hanno bisogno di un terreno che drena bene, e non si vuole dare alla pianta troppa acqua. Una combinazione di materiali come la torba e i trucioli di corteccia per orchidee può funzionare molto bene; anche la perlite, altri tipi di corteccia e altri miscugli di piante con pezzi grossi possono funzionare in combinazione. Non lasciate mai una hoya in acqua; quando innaffiate profondamente, volete vedere l’acqua in eccesso drenare e allontanarsi dalle radici. Altrimenti la pianta annegherà.

Innaffiare troppo, anche con un ottimo drenaggio, può essere stressante per la pianta in modo negativo. Assicuratevi di aspettare fino a quando i primi 1 o 2 pollici di terreno sono asciutti, e in inverno, lasciate che la pianta diventi un po’ più asciutta perché a volte questo può aiutare la futura fioritura. Tuttavia, non lasciate che le foglie della pianta si raggrinziscano – se lo vedete, la pianta ha bisogno di acqua. Tieni la pianta ben nebulizzata e mettila in una parte più umida della casa, se possibile.

L’età potrebbe essere un fattore

Le hoya immature non fioriscono, ma la crescita della pianta fino alla maturità varia. Si possono trovare varietà che fioriscono quando raggiungono un paio d’anni e altre che non fioriscono fino a sette anni buoni. Se tutte le altre condizioni sono ottimali e non hai mai visto un’ombrella sulla pianta da quando l’hai presa, potrebbe essere che hai solo una hoya giovane che ha bisogno di tempo per maturare.

Menu