Piante da appartamento

Cura della palma Areca: Guida completa alla coltivazione della palma Areca

Quando si pensa alle palme, vengono in mente i luoghi tropicali, ma se si ha il tempo e la pazienza di prendersi cura di una palma areca non è necessariamente così. Quando ero bambino avevamo un portico in stile serra che era stato convertito in un’area interna dove mia madre teneva le piante tropicali. All’interno di questa stanza c’era una collezione di bellissime palme areca di cui lei faceva tesoro. Queste piante crescono solo circa otto-dieci pollici all’anno, ma possono crescere fino a circa sei piedi in un ambiente interno. In un ambiente esterno, la crescita della palma non è limitata, quindi può crescere fino a 30 piedi di altezza.

Le palme areca di cui si occupava mia madre erano alte quasi un metro e mezzo, quindi se ne occupava da tempo. Quando mi sono trasferito da casa, mi ha dato una delle sue amate palme come regalo per l’inaugurazione della casa, e presto ho scoperto che la cura di questa pianta non era così facile come credevo una volta. Questa guida ha lo scopo di condividere alcuni dei consigli che ho imparato nel corso degli anni per aiutare a far fiorire le vostre palme areca.

areca all'aperto in vaso

Come piantare e curare le palme Areca

Le palme Areca sono piante con splendide fronde lunghe e piumose che richiedono molta cura e attenzione. Considerando che la pianta ha una durata di dieci anni, è un grande sforzo per prendersi cura di una pianta, ma sarete ricompensati con una sensazione tropicale nel vostro spazio vitale. Diamo un’occhiata a ciò di cui la palma areca ha bisogno per prosperare.

  • Luce del sole – Queste splendide piante richiedono molta luce per crescere, ma non amano la luce diretta del sole. Se la palma si trova in una zona senza abbastanza luce, la crescita della pianta rallenterà notevolmente. Se riceve troppo sole diretto, le foglie cominceranno ad ingiallire a causa delle scottature.
  • Acqua – Le palme Areca sembrano avere una sete inestinguibile durante i mesi primaverili ed estivi. Assicuratevi che la pianta sia in un vaso ben drenante perché stare in acqua farà marcire le radici. Se si innaffia troppo la palma e non c’è posto per l’acqua da drenare, è probabile che la pianta muoia. Infatti, questo è il motivo più comune per cui una palma areca muore. Inoltre, questa pianta non ama l’acqua che contiene sostanze chimiche. Sale, cloro, fluoro e altre sostanze chimiche che si possono trovare nella nostra acqua potabile causano la formazione di puntini sulle foglie, quindi usate acqua distillata quando possibile.
  • Temperatura – Queste bellezze tropicali preferiscono temperature calde tra i 65 e i 75 gradi Fahrenheit. Non tollera temperature che scendono sotto i 55 gradi Fahrenheit, e le correnti di vento freddo possono causare la formazione di macchie marroni nelle foglie. Si raccomanda anche un’alta umidità per evitare che le punte delle foglie diventino marroni.
  • Terreno – Questa pianta preferisce un terreno ricco di sostanze nutritive e un po’ acido. Mi piace usare una miscela di torba, sabbia e corteccia molto aerata e ben drenata.
  • Fertilizzante – Ogni primavera dovreste dare alla vostra palma areca un fertilizzante a rilascio graduale. Questo farà sì che riceva le sostanze nutritive adeguate di cui ha bisogno per crescere durante i mesi primaverili ed estivi dell’anno. Dovreste anche dare alla pianta un fertilizzante liquido una volta al mese durante la stagione di crescita. Le fronde della palma beneficeranno di uno spray di micronutrienti, quindi usate una miscela diluita da spruzzare direttamente sulle foglie. Non fertilizzare la pianta durante l’inverno. Non avrà bisogno di nutrienti extra quando non sta crescendo, quindi il sale presente nel fertilizzante rimarrà semplicemente nel terreno.

Coltivare la palma Areca in casa

palma-areca da interno

Quando coltivate una palma Areca in casa, vorrete tenerla in un vaso grande, ma non troppo grande, perché alla palma piace essere leggermente legata alle radici. Questo eviterà anche che la palma cresca troppo in altezza all’interno della vostra casa. Il rinvaso è necessario solo una volta ogni due o tre anni, quindi finché la palma è sana, non c’è bisogno di trapiantarla più frequentemente.

La palma areca crea nuove crescite dal centro della pianta, il che significa che la potatura o la riduzione della palma danneggia le nuove fronde. Se le punte delle foglie diventano marroni e antiestetiche, possono essere tagliate, ma le nuove crescite non dovrebbero mai essere tagliate perché questo può arrestare la crescita della pianta.

Problemi comuni delle piante di palma Areca

Gli acari del ragno tendono ad essere un problema per le piante di palma Areca; si divertono a mangiare la polvere che si accumula sulle fronde della pianta quando il livello di umidità è basso. Per sbarazzarsi di questo problema, è sufficiente lavare le fronde con acqua saponata per rimuovere i parassiti. Anche le cocciniglie tendono ad essere un problema che può essere facilmente lavato via.

Quando si tratta di problemi di salute, il principale disturbo della palma areca è il marciume radicale, che deriva dall’eccessiva irrigazione della pianta. Il marciume rosa può anche derivare da un eccesso d’acqua, quindi assicuratevi di non innaffiare troppo le vostre palme. Le foglie marroni sono spesso un segno di troppo fertilizzante o di mancanza d’acqua. Le macchie gialle sulle foglie indicano che l’acidità del terreno è troppo alta o i livelli di potassio sono troppo bassi.

Benefici della palma Areca

La palma d’areca è estremamente efficace nel pulire l’aria della tua casa. Secondo la ricerca del dottor Wolverton nel Clean Air Study della NASA, la palma areca ha l’ottavo miglior tasso di rimozione della formaldeide per le piante. Inoltre, può anche servire come umidificatore. Può produrre fino a una cucciolata d’acqua ogni 24 ore, il che è perfetto se avete asma, allergie o altre complicazioni respiratorie.

La palma areca è una pianta unica che richiede molta cura, ma ora che sapete cosa è necessario, potete acquistarne una e rendere i tropici parte del vostro arredamento domestico.

Menu