Piante da appartamento

Cura delle piante Croton: Consigli su come coltivare e curare le piante di Croton

I croton (nome scientifico del croton: Codiaeum variegatum) sono arbusti stupefacenti che crescono fino a cinque o sei piedi di altezza.

La colorazione è semplicemente stupefacente e aggiunge un tocco esotico alla vostra casa o al vostro giardino. La prima volta che ho portato a casa una pianta di croton ero entusiasta di come stava in casa mia, ma poco dopo il viaggio verso casa, la pianta ha iniziato a cadere le foglie.

Ero preoccupato che fosse causato da qualcosa che avevo fatto; forse non mi stavo prendendo cura della pianta tropicale in modo appropriato.

croton-plants

Le varietà di Croton includono: Sloppy Painter, Gold Dust, Red Bravo, Stoplight e Corkscrew.

Avevo sempre sentito dire che i croton sono piante tropicali estremamente resistenti che possono essere coltivate in quasi tutti gli ambienti interni, quindi cosa è successo al mio croton? Si è scoperto che semplicemente non amano essere spostati, e il viaggio ha fatto sì che la pianta andasse in shock e lasciasse cadere tutte le sue foglie. Questa guida è stata progettata per condividere informazioni sui croton che potresti non conoscere e aiutarti a curarli correttamente.

Coltivare i croton in casa e all’aperto

I croton sono piante tropicali che prosperano all’aperto nelle zone temperate calde. Queste piante non amano il freddo, quindi assicurati che la temperatura rimanga sopra i 60 gradi Fahrenheit tutto l’anno. Anche l’umidità è tollerata dalle piante di croton, quindi zone come la Florida rappresentano lo spazio perfetto per la coltivazione all’aperto. Se vivete in una zona dove fuori fa freddo per alcuni mesi all’anno, allora avrete bisogno di coltivare la pianta al chiuso dove è possibile controllare l’ambiente in cui la pianta vive. Raramente fiorisce quando viene coltivata all’interno, ma il fogliame del croton è impressionante.

croton indoor in vaso

Come piantare e curare le piante di croton

Le piante di croton possono essere capricciose. Non amano essere spostate e amano la luce diretta del sole, e quando sono curate correttamente, sono assolutamente splendide.

Questi consigli ti aiuteranno a fornire loro le cure di cui hanno bisogno.

Terreno – Le piante di croton richiedono un terreno ricco. Io uso una combinazione di compost organico e muschio di torba. Queste piante richiedono un terreno che dreni bene; non amano però stare in una pozza d’acqua, quindi anche il vaso deve essere in grado di drenare.

Fertilizzante – Fertilizzare le piante di croton favorirà la crescita di queste piante, ma non è necessario nutrirle più di una volta al mese. Il fertilizzante dovrebbe essere ad alto contenuto di azoto e potassio, ma nutrire troppo la pianta può causare l’opacizzazione delle foglie e danneggiare le radici. Durante i mesi invernali, quando la pianta è dormiente, potete diminuire la quantità di fertilizzante che date alla pianta e nutrirla meno frequentemente. Un’alimentazione ogni due mesi dovrebbe essere sufficiente.

Acqua – È necessario annaffiare le piante di croton piuttosto frequentemente durante la stagione di crescita. Esse richiedono che il terreno sia costantemente umido, quindi quando la parte superiore comincia ad essere secca, la pianta deve essere annaffiata di nuovo. Inoltre, queste piante amano un ambiente umido. Se non riuscite a trovare un luogo che fornisca questo tipo di atmosfera, allora è necessario nebulizzare le foglie per crearla artificialmente. Durante i mesi invernali, il fabbisogno d’acqua diminuisce, quindi fate attenzione a non innaffiare troppo le vostre piante.

Luce solare – Queste piante richiedono da sei a otto ore di luce solare diretta al giorno per produrre uno splendido fogliame giallo, rosso e viola. È meglio posizionare una pianta di croton in una finestra a est o ovest per assicurarsi che riceva abbastanza luce solare. Se alla pianta manca la luce di cui ha bisogno, le foglie diventeranno verdi.

Propagazione

La propagazione del croton è semplice; è sufficiente creare una talea dalla cima della pianta e metterla nel terreno per farla radicare. Un avvertimento però: questa nuova pianta avrà bisogno di calore per attecchire, quindi potrebbe essere necessario creare un’atmosfera da serra per farla crescere. Un metodo per creare questo effetto è quello di usare un sacchetto di plastica per coprire la pianta. Assicuratevi di innaffiare la pianta prima di mettere il sacchetto sopra di essa; la nuova pianta non dovrebbe aver bisogno di essere innaffiata di nuovo fino a quando la nuova crescita inizia a formarsi e la pianta mette radici. Puoi anche usare i semi per piantare nuove piante di croton.

propagazione del croton

Problemi comuni alle piante di crotone

Le cocciniglie, gli acari e i bruchi sono tutti parassiti che possono causare danni alla pianta di croton, possono causare la perdita delle foglie. Per sbarazzarsi di piccoli parassiti come questi, è possibile lavare le piante con una miscela delicata di acqua e sapone, e poi risciacquare le piante per rimuovere il sapone.

Le piante di croton sono vulnerabili a una serie di malattie batteriche e fungine che possono ostacolarne la crescita. Le piante hanno bisogno di un terreno umido per vivere, ma se il terreno è bagnato, questo può creare marciume radicale e altri problemi simili. Una volta che si nota una malattia nella pianta, sarà necessario trapiantarla in un nuovo vaso, lavare la fioriera e assicurarsi che le radici siano prive di malattie.

Le piante di croton possono essere velenose (attenzione)

I croton possono essere piante dannose da avere in casa, specialmente se ci sono bambini o animali domestici che vivono con te. La linfa lattiginosa che si trova all’interno del fusto della pianta è tossica. La linfa provoca indigestione, ma in genere non è fatale per cani, gatti o bambini piccoli. Ingerire il baccello pieno di linfa può essere un errore fatale, quindi tieni le piante di croton lontano dai bambini e dagli animali domestici che possono essere curiosi.

Le piante di croton hanno un fogliame mozzafiato, ma possono essere più di quanto ci si aspetti. Questa pianta tende ad avere un caratteraccio quando viene spostata, e può avvelenare piccoli gatti, cani o bambini con la sua linfa. Se avete un croton in casa, assicuratevi che sia collocato in un luogo dove la sua bellezza possa essere veramente apprezzata.

Menu