Piante da appartamento

Parassiti comuni del cactus di Natale e soluzioni

Molte persone amano includere il Cactus di Natale (Schlumbergera truncate) nella loro collezione di piante d’appartamento per una serie di motivi, non ultimo il fatto che fanno un favoloso spettacolo floreale durante le feste.

I fiori sono bianchi, rosa, rossi e viola, i loro colori allegri sono particolarmente graditi durante i mesi invernali.

Coltivare il cactus di Natale è abbastanza facile, ma ci sono alcuni parassiti che possono influenzare negativamente la salute di queste piante e impedire loro di dare il meglio.

Di seguito c’è una lista di parassiti comuni del cactus di Natale e quello che devi sapere su di loro.

Afidi

Anche se gli afidi sono di solito considerati parassiti esterni, a volte trovano la loro strada nell’ambiente domestico interno, in particolare durante l’inverno, quando cercano temperature più accoglienti.

Gli afidi sono facilmente visibili a occhio nudo, e producono anche una sostanza appiccicosa che si nota sul fogliame delle piante infestate.

Afidi

Puoi sbarazzarti degli afidi sul cactus di Natale sciacquando accuratamente il fogliame nel lavandino e applicando uno strato di olio di neem orticolo dopo che il fogliame si è asciugato.

Se gli afidi sono numerosi, potrebbe essere necessario usare un sapone insetticida prima del risciacquo.

Cimici

Le cocciniglie sono un altro insetto parassita che puoi tenere sotto controllo sciacquando il tuo Cactus di Natale nel lavandino della cucina e con un’applicazione di olio di neem.

I singoli insetti possono essere difficili da vedere, e le persone spesso non sanno che le loro piante sono infestate fino a quando non notano una piccola peluria bianca che assomiglia a palline di cotone – queste sono masse di uova di cocciniglia.

Insetti viscidi sulla pianta

Poiché questi parassiti possono distruggere completamente un cactus di Natale se le infestazioni non sono controllate o non vengono colte in tempo, considerate di ispezionare la vostra pianta una volta ogni settimana o due con una lente d’ingrandimento per trovarne i segni e agite immediatamente se vengono scoperti.

Scaglie

I primi segni di cocciniglia sono macchie marroni sugli steli e sulle foglie e segmenti appiccicosi lungo gli steli. Poiché questi insetti succhiano la linfa che può privare le piante delle sostanze nutritive al punto che la crescita e la produzione floreale possono essere seriamente compromesse, la cocciniglia deve essere affrontata immediatamente.

Rimuovi delicatamente gli insetti con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool e spruzza liberamente la pianta con olio di neem. Possono essere necessarie diverse applicazioni consecutive di olio di neem per sradicare completamente questo particolare parassita.

Acari rossi

Anche se sono molto piccoli, i ragnetti rossi possono di solito essere riconosciuti a occhio nudo come minuscoli puntini rossastri. Come altri aracnidi, hanno otto zampe e tessono ragnatele.

Poiché sono così piccoli, molte persone non li notano fino a quando non si sono colonizzati al punto che si notano come una massa scolorita intorno ai segmenti di stelo della pianta.

Acari del ragno rosso

Come per la maggior parte degli altri parassiti, sciacquate accuratamente la pianta nel lavandino della cucina usando il beccuccio a spruzzo per rimuoverne il più possibile e seguite con un’applicazione di olio di neem.

La mosca bianca

La mosca bianca è un altro piccolo insetto infestante che è difficile da notare fino a quando le popolazioni non crescono a un livello che può causare seri danni alle piante.

Poiché tendono a lasciare un residuo bianco, a volte vengono scambiate per patogeni fungini. Oltre a lavare accuratamente il tuo cactus di Natale quando vedi segni di mosca bianca, metti qualche trappola adesiva gialla in casa tua per eliminare le mosche adulte che possono essere rimaste.

Mosche bianche sotto la pianta

Dato che questi insetti si spostano tipicamente da una pianta all’altra, è essenziale trattare tutte le piante d’appartamento allo stesso tempo per assicurarsi che le popolazioni di insetti siano sotto controllo.

Menu