Piante da appartamento

Perché la mia palma Areca sta diventando gialla? (Risolto)

Le palme Areca sono piante bellissime che possono raggiungere i 30 piedi di altezza con la cura, la manutenzione e lo spazio adeguati.

Nonostante il soprannome di “palma gialla”, le piante di areca non dovrebbero avere foglie gialle. Se la tua palma areca sta diventando gialla, devi agire rapidamente per evitare ulteriori danni alla tua pianta.

palma areca foglie gialle

Le palme Areca sono anche conosciute come “palme canna d’oro”, con il nome che deriva dal colore del picciolo della pianta o dalla connessione della foglia al gambo.

Se altre parti della vostra palma Areca sono gialle, probabilmente c’è qualcosa che non va. Dovrete diagnosticare rapidamente il problema in modo che la vostra palma areca possa continuare a crescere e prosperare.

Problemi comuni della palma Areca

Le palme Areca sono sia piante da interno che da esterno, quindi le condizioni in cui sono tenute influenzeranno la loro crescita. Alcuni problemi della palma Areca si presentano solo se la pianta vive all’aperto, o viceversa.

L’ingiallimento, tuttavia, può colpire sia le palme areca da interno che quelle da esterno, anche se il motivo per cui la pianta ingiallisce può variare.

Ingiallimento letale

L’ingiallimento letale è una malattia che colpisce tutti i tipi di palme e piante, compresa la palma areca. Mentre questa malattia è più comune nelle palme da cocco e da dattero, può colpire qualsiasi palma da esterno. L’ingiallimento letale è una malattia da fitoplasma diffusa dalle cavallette.

Il problema è nato dalle persone che usano le palme da cocco e da dattero come decorazioni per il prato. Se una palma si trova in un ambiente simile a un parco o a un campo da golf, è a rischio di contrarre l’ingiallimento letale.

Non esiste una cura per l’ingiallimento letale, ma si può prevenire tenendo le palme areca fuori da quelle condizioni.

Le palme areca all’aperto sono più suscettibili all’ingiallimento letale, quindi è necessario prendere precauzioni preventive per assicurarsi che non siano colpite dalla malattia del fitoplasma.

Puoi aiutare a prevenire l’ingiallimento letale mantenendo la tua palma areca intorno ad altre palme da cocco resistenti all’ingiallimento letale e mantenendo un prato con erbe pesanti.

Bruciatura della punta della foglia

La bruciatura della punta delle foglie è qualcosa di cui possono soffrire sia le palme areca da interno che da esterno. Come suggerisce il nome, le punte delle foglie sono “bruciate”, cioè sono diventate gialle o marroni e non sono sane.

Mentre l’ingiallimento letale ha una sola causa, la diffusione da parte delle cavallette, la bruciatura della punta delle foglie può colpire le palme Areca per alcuni motivi diversi. Le bruciature della punta della foglia si verificano comunemente a causa di:

  • Irrigazione eccessiva
  • Bagnatura insufficiente
  • Aria fredda
  • Radici compattate
  • Cattive condizioni del suolo

Irrigazione eccessiva e insufficiente

Se la vostra palma areca riceve troppa o troppo poca acqua, questo avrà effetti disastrosi sulla pianta nel tempo. L’eccesso d’acqua può portare al marciume delle radici, uccidendo la vostra palma areca.

foglie di palma gialla

D’altra parte, innaffiare troppo poco lascia il terreno troppo asciutto e ucciderà anche la vostra palma areca. Trovare un equilibrio per l’irrigazione della palma è la chiave per la sua sopravvivenza.

Le palme Areca hanno bisogno di un terreno umido ma non troppo saturo. Dovete assicurarvi che il vaso della vostra palma areca abbia un drenaggio sufficiente, in modo che la pianta non rimanga in una pozza d’acqua.

Dovrete anche assicurarvi di usare acqua piovana o acqua distillata per la vostra palma areca, perché l’acqua con fluoruro danneggia la pianta.

Aria fredda

Le palme Areca sono piante tropicali, il che significa automaticamente che non vanno bene in ambienti freddi. Se la vostra palma Areca è esposta a troppa aria fredda, le sue foglie diventeranno gialle e marroni. Per combattere questo, assicuratevi che la vostra palma areca sia in una zona con abbastanza luce solare e umidità.

Tenere la vostra palma areca al riparo dall’aria fredda è un compito semplice. Dovete solo assicurarvi di non tenerla vicino a bocchette dell’aria condizionata e finestre fredde.

Anche la sovraesposizione al calore può danneggiare la vostra palma areca, quindi assicuratevi di non tenerla vicino a fonti di calore. Le palme Areca fioriscono a temperature tra i 65 e i 75 gradi.

Radici compattate

Avere un vaso della misura giusta per la tua pianta e le sue radici è fondamentale per una crescita adeguata. Nessuna pianta farà bene quando è stretta in un vaso, che ne arresta la crescita e compatta le radici. Dovrete assicurarvi che la vostra palma areca abbia un ampio drenaggio sia dal vaso che dal terreno.

È meglio rinvasare la vostra palma areca ogni due anni in modo da poter mettere del nuovo terreno e sbarazzarsi di eventuali depositi di sale che possono essersi accumulati. Quando sarà il momento, vorrete spostare la vostra palma areca in un vaso più grande se la sua zolla è troppo grande per lo stesso vaso.

Cattive condizioni del suolo

Il suolo è dove la tua palma areca raccoglie tutte le sue sostanze nutritive, quindi avere una cattiva miscela di suolo inibirà la crescita della tua pianta.

Le palme areca all’aperto hanno bisogno di un terreno leggermente acido. Nel frattempo, le palme areca da interno beneficeranno di un terreno a base di torba. Per ottenere un ampio drenaggio e un buon equilibrio di pH, si può prendere in considerazione l’aggiunta di sabbia o muschio di torba alla miscela di terreno.

Menu