Piante da appartamento

Perché le foglie del mio cactus di Natale stanno diventando viola?

Grazie alla sua lunga stagione di fioritura in un periodo in cui le esposizioni floreali sono scarse, il Cactus di Natale (Schlumbergera truncate) è stato a lungo considerato uno dei preferiti dagli appassionati di piante d’appartamento.

Anche se queste piante sono relativamente facili da coltivare, coloro che sono nuovi alla loro coltivazione a volte incontrano problemi.

Uno dei problemi più comuni con il Christmas Cactus è che il suo fogliame a volte diventa viola per quello che sembra essere senza motivo, e questo a volte fa sì che le persone rinuncino alla pianta e la buttino nella spazzatura. Tuttavia, anche se la colorazione viola è un segno che la pianta sta lottando per sopravvivere, il Cactus di Natale di solito può essere rianimato se si affrontano le condizioni che causano il fogliame viola.

Ecco cosa c’è da sapere sulle cause più comuni dello scolorimento delle foglie del Christmas Cactus e come è possibile riportare le foglie verde brillante per cui questa pianta è nota.

1. Troppa luce intensa

Poiché il cactus di Natale si è evoluto come una pianta di sottobosco in un ambiente di foresta pluviale tropicale, sono geneticamente predisposti a dare il meglio di sé in condizioni di luce che imitano l’ombra macchiata del loro habitat naturale – e questo significa che il loro fogliame può diventare scolorito se sono esposti alla luce troppo brillante per loro su base regolare, soprattutto durante i mesi estivi.

Se il tuo cactus di Natale si trova vicino a una finestra a sud o a ovest, prova a spostarlo in un’altra parte della casa o indietro rispetto alla finestra di qualche metro.

2. Fluttuazioni di temperatura

Le fluttuazioni di temperatura possono anche far sì che il fogliame del cactus di Natale assuma una sfumatura viola o addirittura diventi completamente viola.

Il Christmas Cactus dà il meglio di sé quando le temperature oscillano tra i 70 e gli 80 gradi Fahrenheit durante il giorno e tra i 60 e i 65 gradi durante la notte.

cactus di Natale in fiore

3. Carenze nutrizionali

Anche se gli esperti concordano sul fatto che non è consigliabile fertilizzare il cactus di Natale durante la stagione della fioritura e le settimane che la precedono, la mancanza di una nutrizione adeguata durante il resto dell’anno può causare problemi come lo scolorimento del fogliame.

Usare un fertilizzante universale due volte al mese da aprile a ottobre può aiutare a prevenire che il fogliame del tuo cactus natalizio diventi viola.

Poiché il cactus di Natale ha un fabbisogno di magnesio superiore alla media, aggiungi un cucchiaino di sale di Epsom a settimane alterne. Smetti di concimare del tutto in ottobre per favorire la fioritura durante le vacanze.

4. Troppa o troppo poca acqua

Troppa o troppo poca acqua può anche influenzare il fogliame del Cactus di Natale. Innaffiare il cactus di Natale implica un delicato equilibrio – questa pianta si inzuppa facilmente, quindi annaffia solo se la parte superiore del terreno è asciutta al tatto, il che dovrebbe avvenire ogni due o tre settimane.

L’innaffiamento è un colpevole meno comune quando si tratta di fogliame viola e/o appassito. Se il terreno è secco come un osso, innaffia con parsimonia per diversi giorni fino a quando il terreno è uniformemente ma leggermente umido.

5. Radici sovraffollate

Anche se il cactus di Natale preferisce una sistemazione un po’ stretta nei vasi, può diventare un problema di radici se la sistemazione è troppo stretta. Quando le radici si legano, non possono assorbire correttamente le sostanze nutritive, il che significa che il fogliame non riceve il nutrimento di cui ha bisogno per mantenere la sua caratteristica lucentezza verde.

Se hai escluso i problemi di cui sopra e il tuo Cactus di Natale ha ancora il fogliame viola, potrebbe essere il momento di rinvasarlo in un vaso leggermente più grande se sono passati almeno due anni da quando l’hai rinvasato.

Questo è anche un buon momento per cambiare il terreno con un terriccio di buona qualità mescolato con una piccola quantità di vermiculite o sabbia per un drenaggio ottimale.

Menu