Consigli e guide

Cura delle piante di foglie di curry: Suggerimenti sulla coltivazione di alberi di curry

Il curry è un sapore unico che deriva da una varietà di spezie, ma se si vuole creare il sapore facilmente, si può usare anche la pianta di foglie di curry.

La pianta è un cespuglio relativamente piccolo che può crescere fino a 6 metri di altezza. Viene comunemente coltivata nelle zone subtropicali del mondo ed è relativamente facile da curare.

La pianta ha frutti commestibili, ma il seme è in realtà velenoso e dovrebbe essere rimosso prima di essere mangiato. Le foglie di curry possono essere aggiunte al cibo come una foglia di alloro per creare un sacco di sapori, che possono essere ottimi nelle zuppe.

In questa guida, vi darò dei consigli per aiutarvi a coltivare la vostra pianta di foglie di curry. Le piante di curry non sono estremamente difficili da coltivare, ma senza la giusta cura non cresceranno.

Suggerimenti per la coltivazione della pianta di foglie di curry

Zona di crescita – Questa è una pianta che è abituato a crescere in una regione subtropicale del mondo, quindi se si vive negli Stati Uniti, questa è una pianta che farà meglio in zone di resistenza da nove a 11. Se vivete in un’area al di fuori di queste zone, la pianta può ancora essere coltivata lì, ma dovrà essere piantata in un contenitore dove può essere spostata all’interno quando fa troppo freddo per la pianta.

Requisiti del suolo – Quando si tratta della pianta di foglie di curry, farà meglio in un terreno ben drenato che è leggermente acido. Questa pianta in genere non farà bene ad adattarsi ad altri tipi di terreno, quindi se avete bisogno di creare una miscela di qualità, è possibile aggiungere sabbia o letame al terreno.

Requisiti di luce – Questa è una pianta che avrà bisogno di pieno sole per prosperare, ma deve essere abituata a questa esposizione completa prima di darle più di sei ore di sole al giorno. Questo è particolarmente vero dove le temperature raggiungono spesso più di 100 gradi perché le foglie possono scottarsi.

Requisiti di temperatura – La pianta di foglie di curry non farà bene a tutti, in temperature che scendono sotto i 40 gradi Fahrenheit. In generale, vorrete mantenere l’aria nell’ambiente di coltivazione intorno ai 65 gradi Fahrenheit o più caldo.

Requisiti di irrigazione – Durante la primavera e i mesi meno caldi dell’anno, questa è una pianta che crescerà bene con un’irrigazione una volta alla settimana. Tuttavia, durante i caldi mesi estivi, può richiedere acqua ogni giorno per assicurarsi che il terreno non diventi troppo secco con il caldo. Si vorrà anche ridurre la quantità di acqua data alla pianta quando è più fresco fuori perché la pianta sarà molto probabilmente dormiente. Con questa pianta, dovrete assicurarvi che le radici della pianta non si fissino nell’acqua; questo può causare marciume radicale e altri problemi che ne ostacoleranno la crescita.

Requisiti di alimentazione – Questa pianta non richiede molto fertilizzante per crescere, quindi dovrebbe andare bene fornirle un po’ di fertilizzante liquido una volta al mese circa. La pianta di foglie di curry è una che può mancare di ferro, quindi si può anche aggiungere un cucchiaino di solfato di ferro al terreno una volta al mese pure. Questo aiuterà a stimolare la crescita delle foglie e darà alla vostra pianta un aspetto migliore.

Requisiti della potatura – La potatura è qualcosa che si fa alle piante per mantenerle sane e in crescita. In genere, è qualcosa che si fa una volta all’anno. Tutto quello che dovete fare è pizzicare tutte le foglie morte o rami sulla pianta, e questo è tipicamente fatto durante la primavera. Se la pianta non sta andando bene come vorresti, puoi farlo un paio di volte all’anno per promuovere la crescita.

Propagazione della pianta di foglie di curry

Quando si tratta della propagazione di questa pianta, si può fare in due modi diversi. Il primo modo è quello di piantare i semi di foglie di curry. Questo è un processo che richiederà circa due anni per stabilirsi, ma quando l’albero inizierà a maturare, varrà bene il tempo e lo sforzo quando l’albero prospererà nel vostro giardino di casa.

Se non avete la pazienza di far crescere l’albero da un seme, ci sono vivai dove può essere acquistato. Se hai già una pianta, puoi anche tentare di farne crescere una nuova da una talea dell’albero che hai già. I semi saranno il metodo più semplice, ma richiederà un po’ di tempo, soprattutto perché le radici impiegheranno circa tre settimane per cominciare a crescere.

Raccogliere la pianta di foglie di curry

raccolto di curry

Raccogliere una pianta di foglie di curry da usare in cucina è estremamente semplice. Tutto quello che dovrai fare è raccogliere alcune foglie dalla pianta. Le foglie hanno un sapore migliore quando sono appena raccolte, quindi non bisogna lasciarle seccare. Inoltre, più foglie si strappano dalla pianta, più la pianta crescerà.

Problemi comuni con la pianta di foglie di curry

Non ci sono molti problemi che questa pianta può affrontare, ma ce ne sono alcuni che vale la pena notare prima di tentare di coltivare la propria pianta. Dal momento che la pianta ha un forte profumo, non ci sono molti insetti che si intromettono nel fogliame, ma afidi, scaglie e cocciniglie possono comunque apparire sulla pianta. Se le foglie cominciano a cambiare colore o diventano appiccicose, allora la pianta può anche essere infestata da un’infestazione di qualche tipo.

Menu